Il vero lusso è… indossare un kimono e prendersi tempo per sé

By | Abiti, Eventi, Non categorizzato, trend | No Comments

Siete d’accordo? Il vero lusso, oggi, è potersi concedere del tempo. Non solo per riposare: le energie più preziose si recuperano facendo ciò che si ama. Ritroviamo noi stesse andando dove ci porta il cuore. A Bologna, per esempio, dove a Palazzo Albergati è stata appena inaugurata la prima grande mostra dedicata al Giappone classico. Infiliamoci un kimono di BkiB e perdiamoci tra queste meraviglie!

Da Hiroshige a Utamaro, da Hokusai a Kuniyoshi, tutti i più grandi artisti dell’Ottocento giapponese si fanno ammirare attraverso il mondo femminile delle bellissime Geisha e delle Ōiran (le cortigiane d’alto rango), il fascino di leggendari guerrieri, il racconto della nascita dell’ukiyo-e e le famose stampe Shunga ricche di erotismo, le opere che ritraggono gli attori del teatro Nō e Kabuki accanto a quelle che rappresentano il mondo della natura in tutte le sue manifestazioni, fiori, uccelli, paesaggi.

Durante il percorso di “Giappone. Storie d’amore e di guerra” si vive sospesi tra donne bellissime ed eroi impavidi, mondi visionari, animali fantastici e luoghi bizzarri e ci si immerge nella vita dell’epoca grazie all’esposizione di vestiti di samurai, kimono, ventagli e fotografie.

Un mondo suadente e fluttuante che BkiB è capace di far rivivere nelle creazioni in cui è maestra. I kimono più belli, tagliati nella seta preziosa dei più bravi tessutai italiani, sono concepiti da Simona Chiaravalle, fondatrice e designer del brand, per vestire i nostri momenti di pace, accarezzarci il corpo morbidamente e regalarci uno charme senza pari.

 

 

Ma anche -in nome di una versatilità tutta femminile- per accompagnarci con un’eleganza esotica e ammaliatrice dal cocktail serale in poi. Il kimono di BkiB, stampato a fiori dalle tinte neutre e soft, si infila, proprio come un classico spolverino, su un paio di jeans come su un abito sottoveste. Si sostituiscono l’obi con una cintura borchiata e rock, i geta con slippers di pelle o con sandali dal tacco massiccio e si è pronte per qualsiasi occasione!

Chi ha la fortuna di trovarsi in un posto caldo, può sfoggiarlo perfino come copricostume sciccosissimo in riva al mare o a bordo piscina, durante indimenticabili pool party. Il kimono di BkiB è la mise perfetta per concedersi il tempo di fare cose belle. Compreso andar per musei (PS la mostra sarà aperta fino al 29 luglio!).

Kimono: il trend di stagione direttamente dal Sol Levante

By | Abiti | No Comments

Arriva direttamente dal Sol Levante il capo più cool della prossima stagione. Che sia Kurotomesode, più formale ed elegante, o Yukata, più casual e convenzionale, è il Kimono a conquistare le collezioni Autunno/Inverno 2018 che vedremo sulle prossime passerelle.

Reinterpretato in chiave moderna e con un tocco di occidentalità, Simona Chiaravalle ha pensato a un Kimono dalle forme uniche e dai colori raggianti, visto il successo dei modelli precedenti, per un inverno all’insegna della vivacità ed eleganza.

L’origine del Kimono

Dopo aver conquistato a pieni voti il gusto di attrici, donne dello spettacolo e le più influenti fashion blogger, l’abito giapponese per eccellenza, nato nel IV secolo in Cina e diffusosi nel VIII secolo in Giappone, non si può considerare un semplice capo d’abbigliamento. Costituisce, infatti, un linguaggio non verbale, parte della pura arte della seduzione, caratterizzato dal fascino e dal mistero di quello che cela e nella grazia dei movimenti di chi lo indossa.

Per questo Bkib presenta dei Kimono unici e inimitabili: un trend di stagione, da indossare in più occasioni come ad una festa, a un matrimonio o una cerimonia, o semplicemente per un elegante aperitivo o una passeggiata per le vie della città.

Insomma, da sempre e per sempre l’outfit perfetto, che, seppur in forme e colori atipici rispetto al classico, è capace di rievocare le fantasie zen e il design orientale. Il capo in grado non solo di raccontare lo stile giapponese, semplice ed essenziale, ma soprattutto di donare raffinatezza ed eleganza a chiunque lo indossi, proprio come una Geisha.

Broccato, che passione! È la tendenza del momento

By | Abiti | No Comments

La stagione autunno/ inverno 16-17 è stata teatro dell’assoluto trionfo dei tessuti in broccato; abiti, stivaletti, gonne e tailleur, tutti i capi d’abbigliamento femminile sono stati realizzati sulla scia delle suggestioni bizantine tornate a splendere sulle passerelle.

Le grandi maison hanno rispolverato i telai jacquard per soddisfare la richiesta di questa tendenza tornata alla ribalta nel flusso dei corsi e ricorsi della storia della moda.
Com’è noto infatti, lo stile del broccato vanta origini millenarie: dal V secolo ad oggi, dal Giappone alla Persia e poi all’Italia, questo tessuto è stato riscoperto innumerevoli volte, e reinterpretato in svariate chiavi di lettura.

broccato 2

BkiB e l’alta moda scelgono il broccato

Tra i nuovi portavoce della fortunata tendenza, spicca la figura di Simona Chiaravalle, designer del brand BkiB, che trasporta le influenze barocche sugli iconici kimoni. Riprodotte in formato floreale, le peculiarità del broccato arricchiscono le creazioni BkiB e contribuiscono a renderle ancora più uniche.

broccato BkiB

La designer milanese sceglie di dare grande spazio a questo tema e colpisce nel segno: i suoi prodotti rispondono alle richieste del mondo della haute couture, grazie anche alla cura dei dettagli e all’alta qualità. Il tessuto broccato è stato infatti fulcro della produzione autunno/ inverno dei maggiori stilisti. In linea con lo stile barocco-siciliano del brand, domina le proposte di Dolce & Gabbana, con il cappotto doppiopetto dalle decorazioni dorate come punta di diamante. Anche Balmain predilige le stoffe broccate, che porta in passerella in diverse varianti. Irresistibili e bon ton gli abiti in broccato di Prada, mentre Miu Miu interpreta la tendenza del momento in toni più colorati.

broccato 1

I tessuti in broccato, dal carattere inconfondibile, non sono però esclusiva delle passerelle. Abbinabili a semplici jeans e T-shirt, gli arabescati kimoni BkiB possono completare un look quotidiano, donandogli un carattere fashion e ricercato. Nelle varianti d’oro e d’argento sono il capo perfetto per le feste!

Il kimono, lezione di eleganza

By | Abiti | No Comments

Eleganza, raffinatezza, sobrietà, purezza di linee e gusto per i tessuti di pregevole fattura sono fin dalle origini gli elementi caratterizzanti del kimono giapponese, che, si dice, risalga al periodo Yayoi (300 a.C – 300 d.C).

Un abito antico, quindi, che giunge fino al terzo millennio con immutato fascino, seducendo l’Occidente con la stessa intensità di un tempo, così come spesso accade alle creazioni di provenienza giapponese, dove il passato coincide con la modernità assoluta.

Una scena con musiciste - ph Adolfo Farsari

Una scena con musiciste – ph Adolfo Farsari

BKIB offre soluzioni da indossare sopra ad abiti da sera, semplici jeans o per impreziosire il classico tubino nero, ispirate al gusto e allo stile degli antichi kimono, reinterpretandone la ricchezza dei tessuti con creazioni made in Italy al 100%, realizzate dai migliori produttori del distretto del gallaratese, a Nord di Milano.

Le forme ampie, i volumi delle maniche, il comfort abbinato allo stile, sono tutti elementi imprescindibili che BKIB riesce a trasferire in creazioni uniche, concepite per citare le atmosfere più sfarzose dell’antico Giappone.

Uno scorcio di quotidianità in Giappone - ph. Adolfo Farsari

Uno scorcio di quotidianità in Giappone – ph. Adolfo Farsari

Scene di vita quotidiana che, un grande fotografo italiano dell’Ottocento, Adolfo Farsari, aveva per la prima volta portato in Occidente grazie ai suoi reportages. Documenti di rara bellezza che raccontano storie antiche e consentono di ammirare, ancora oggi, lo stile e l’eleganza racchiusi nei kimono giapponesi.

Il comfort e la raffinatezza degli antichi kimono

Il comfort e la raffinatezza degli antichi kimono

I tessuti ed i colori cangianti dei kimono firmati BKIB

I tessuti ed i colori cangianti dei kimono firmati BKIB